Al santuario in mongolfiera, ecco le iniziative per valorizzare Montallegro - Genova 24
Rapallo dal cielo

Al santuario in mongolfiera, ecco le iniziative per valorizzare Montallegro

montallegro rapallo

Rapallo. L’ascesa notturna per ammirare il santuario e il golfo del Tigullio dall’alto, a bordo di una mongolfiera, ma anche la scalinata che conduce all’edificio religioso, trasformata in un teatro all’aperto, per ascoltare la conferenza di Vittorio Sgarbi o il monologo di Giacomo Poretti del trio “Aldo, Giovanni e Giacomo”. Il tutto avvolti da un manto azzurro che simboleggia l’abbraccio della Vergine, ad accogliere le persone sia sul piazzale che lungo la scalinata del Santuario, che all’imbocco della storica mulattiera che sale a Montallegro. 

Saranno questi alcuni dei pmomenti più suggestivi dell’iniziativa “Tramonti di Montallegro”, progetto di valorizzazione del Santuario e della Funivia (unica in Liguria) che ad esso conduce ideato dal comunicatore Marco Pogliani e organizzato dal Comune di Rapallo. 

“Il Santuario di Montallegro è uno scrigno di devozione e partecipazione genuina e la Novena dell’Alba ne è un esempio – sottolinea Pogliani – e, con questa iniziativa, puntiamo a far sì che il Santuario diventi icona e punto di riferimento per il Tigullio tutto l’anno. Lo faremo tramite alcuni gesti: l’abbraccio protettivo di Maria simboleggiato dal manto azzurro, la salita verso l’alto sulla mongolfiera, i fasci di luce che segnaleranno la presenza del Santuario, la valorizzazione della funivia, elemento già di per sé spettacolare, e la presenza di importanti relatori in quello che sarà un “teatro all’aperto”, la scalinata del Santuario. Il tutto al tramonto, in ottica di un marketing turistico che mostri Rapallo sotto una luce diversa dal solito”.

Di indubbia attrattiva è la salita in mongolfiera, evento mai realizzato prima d’ora nel Tigullio. La mongolfiera sarà posizionata all’interno del campo sportivo Macera e sarà attiva dalle 21 alle 23.30 di venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 luglio, e venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 agosto. Il ticket per fruirne comprenderà il biglietto andata/ritorno per la funivia (che sarà fruibile fino al 31 agosto) e avrà un costo di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini fino ai 12 anni. Non c’è limite di età né di altezza per i minori, purché siano accompagnati da un adulto. 

Più informazioni