Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Ding dong”, in Liguria si viaggia a tempo di Jazz: presentato il nuovo treno pendolari

Entro l’estate, quindi, saliranno a cinque i treni Jazz in circolazione in Liguria a cui si aggiungeranno, dal 2020, 28 Rock e 15 Pop

Genova. “Ding dong, dal binario 11 è in partenza un pezzo della nuova Liguria”. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti gioca a fare l’annunciatore alla stazione Principe, a Genova, in occasione della consegna dei primi treni Jazz, due convogli destinati ai pendolari che danno il via al rinnovo totale della flotta nei prossimi 5 anni. “Entro il 2022, nel complesso 48 convogli sostituiranno per intero tutti i treni pendolari della nostra regione – spiega il governatore – una cosa che non era mai accaduta nella storia della Liguria”.

treno piazza principe

Entro l’estate, quindi, saliranno a cinque i treni Jazz in circolazione in Liguria a cui si aggiungeranno, dal 2020, 28 rock e 15 pop. Con i 20 Vivalto già in esercizio i viaggiatori liguri avranno una flotta rinnovata al 100% e, entro i prossimi cinque anni, più giovane di quasi 20 anni. ““Ci chiedevano di dare un segnale forte per i pendolari – ha sottolineato l’amministratore delegato di Trenitalia, Orazio Iacono – e noi abbiamo fatto investimenti per 4,5 miliardi di euro in Italia, quasi mezzo miliardo solamente in Liguria”.

“In questa regione stiamo lavorando al rinnovo totale della flotta con treni all’avanguardia in Europa. Treni che hanno ciò che chiedono i clienti, sono più scattanti per essere puntuali, con una maggiore sicurezza grazie alla videosorveglianza live, e con un maggiore confort, con sedili, illuminazione e sopratutto condizionamento adeguati, per dare uno standard di servizio pari a quella che diamo ai pendolari dell’alta velocità”.

Il primo dei due nuovi treni Jazz presentati entrerà subito in servizio come Regionale 6184 sulla linea Savona-Ventimiglia: partenza prevista alle 15.55, arrivo nella stazione di confine alle 17.47 per poi proseguire con un turno di più collegamenti giornalieri da Genova al ponente ligure. Il secondo treno Jazz entrerà in servizio a partire dalla prossima settimana. I cinque treni della flotta Jazz circoleranno in tutta la Liguria.