Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coop Liguria, bilancio positivo e “non temiamo Esselunga”. Nel 2019 apre negozio a Palmaro

Il vicepresidente Pittalis: "Ma i consumi alimentari non crescono"

Più informazioni su

Genova. Lo sbarco a Genova di Esselunga, che ha appena ottenuto il via libera del consiglio di Stato per l’apertura a Sestri Ponente, dopo che aveva raggiunto anche l’intesa per aprire a San Benigno, non sembra preoccupare eccessivamente Coop Liguria. “Esselunga è già presente in Liguria, alla Spezia, fin dal 2006. Mi sembra che stiamo tutti e due sul mercato – commenta il vicepresidente di Coop Liguria Roberto Pittalis -. L’apertura a Genova non ci spaventa, continueremo a fare il nostro lavoro. Un mercato dove c’è concorrenza va bene per tutti”.

Inoltre, per quanto riguarda la rete di vendita della grande distribuzione a Genova, Pittalis ricorda che Coop Liguria “lungi dall’essere monopolista” è al terzo posto con una quota del 17%, dopo Sogegross con il 26% e Carrefour con il 19%.

In aumento i ricavi, del 2,47% a 781,86 milioni di euro. E Coop Liguria chiude il bilancio del 2017 con un utile di 21,9 milioni di euro. Conti positivi, ma che rispecchiano ancora una situazione in cui i consumi alimentari delle famiglie non crescono. “La situazione dei consumi alimentari è abbastanza stabile ma le vendite di Cooop Liguria sono aumentate perché abbiamo saputo rinnovare le tipologie dei prodotti offerti e la nostra rete di vendita – spiega Roberto Pittalis -. Ci sono alcune tipologie di prodotto che stanno emergendo e hanno registrato un miglioramento rispetto all’anno precedente, come gli alimenti legati al benessere e vegani, quelli per gli animali, alcune parti della puericoltura, un dato legato anche alla variazione degli stili di vita, ma una ripresa ‘vera’ dei consumi alimentari delle famiglie non si vede ancora”.

I dati del bilancio che saranno presentati sabato all’assemblea dei soci parlano anche di una crescita degli occupati a 2.814, cioè 69 in più rispetto al 2016. Per quanto riguarda le vendite è aumentato il numero degli scontrini emessi, ma il valore medio è sceso dello 0,66%, a 28,23 euro.

Ancora, nel 2017 Coop Liguria ha garantito a soci e consumatori quasi 86 milioni di euro di sconti. Nel 2017 sono stati realizzati interventi di riqualificazione di diversi punti vendita e quest’anno ha visto due nuove aperture ad Alassio e San Terenzo (Lerici). Nel 2019 ne sono previste altre a Genova Palmaro, Santa Margherita e
Ventimiglia.