Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Zoagli, strade gruviera dopo i cantieri, la denuncia del consigliere Macciò

La situazione delle pezze fatte, secondo il consigliere, è veramente approssimativa e pericolosissima

Zoagli. Cesare Macciò, consigliere della lista Uniti Per Zoagli, scrive ad Anas e al difensore civico, mettendo in copia i consiglieri regionali Fabio Tosi (M5S) e Luca Garibaldi (Pd), per denunciare la situazione del manto stradale che attraversa il territorio e che dovrebbe essere di competenza Anas.

“In questo momento sul nostro territorio sono in piena attività diversi cantieri e, anche se l’asfalto verrà ripristinato a fine lavori, la situazione delle pezze fatte è veramente approssimativa e pericolosissima. Chiedo agli uffici competenti di verificare la situazione e, se fosse il caso, di cominciare ad asfaltare i pezzi più pericolosi, senza necessariamente aspettare che i lavori siano completamente ultimati”.

Macciò cita sull’Aurelia verso Rapallo una situazione di pezze con i lavori finiti da mesi.

“La scorsa settimana, come Uniti Per Zoagli, abbiamo presentato una mozione, per sollecitare l’amministrazione a sentire gli uffici competenti, ma ci è stato risposto che non possono fare nulla. Non soddisfatti della loro risposta, ho pensato di scrivere queste due righe”.