Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante, venerdì presentazione della lista Futuro migliore

Venerdì la presentazione ufficiale della lista a sostegno di Gian Paolo Benedetti

Sestri Levante. Sarà presentata venerdì 11 maggio alle 21 al Grande Albergo, la lista civica Futuro Migliore, che alle amministrative sostiene il candidato sindaco del centrodestra Gian Paolo Benedetti. I colori del simbolo sono blu e arancione in aggiunta al bianco, che fa da sfondo all’interno del logo, in cui sono disegnati un anziano, un disabile e un bambino.

Principali obiettivi della lista, già espressi pubblicamente anche sui social network: “la trasparenza nelle informazioni, la tutela dell’ambiente e della salute pubblica, il lavoro per i giovani”.

Il capolista è Francesco Muzio, consigliere che nel 2015 si dimise dal Movimento 5 Stelle, tra i nomi spicca anche un’altra persona storicamente vicina ai pentastellati, attivista nel meet up locale prima di uscirne per incompatibilità di visione: Mirtha Barbetti, fondatrice dell’associazione NoiHandiamo per il turismo accessibile a Sestri.

La lista civica ha lanciato una raccolta fondi per effettuare un’analisi indipendente sull’acqua potabile di Sestri Levante, per accertare i valori di cromo esavalente presenti in alcuni siti delle acque di falda, oggetto anche di un recente convegno e di parecchie discussioni sui gruppi Facebook locali.

Ecco i candidati: Francesco Muzio, 52 anni (libero professionista); Carlo Ambra, 46 anni (operaio Fincantieri); Mirtha Barbetti, 43 anni (disoccupata); Violetta Biazzetti, 59 anni (libera professionista); Francesco Callea, 60 anni (ingegnere Rfi); Massimo Campofiorito, 50 anni (libero professionista); Nicodemo Carluccio, 47 anni (capostazione Fs); Gian Paolo Chella, 50 anni (geologo); Massimo Gatto, 52 anni (assistente amministrativo); Lorenzo Lanzi, 22 anni (cameriere); Veronica Lera, 35 anni (commis cucina); Marilina Ferrari, 39 anni (operatrice socio-sanitaria); Francesca Massone, 49 anni (laureata in chimica); Marco Raggi, 49 anni (elettricista); Roberto Tubino, 49 anni (perito agrario); Nadia Zolezzi, 49 anni (insegnante).