Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scontro Bucci-Romeo, il sindaco: “Dette falsità, non c’era alcun testimone”

Il primo cittadino torna sulla polemica delle presunte minacce rivolte al presidente di Municipio: "Totale falsità"

Genova. “Sono state dette falsità, non c’era alcun testimone”. Il sindaco Marco Bucci, a margine della conferenza stampa di presentazione della regata storica delle repubbliche marinare, torna a rispondere sul caso delle presunte minacce di commissariamento rivolte al presidente del municipio Valpolcevera Federico Romeo che, in un’intervista, aveva attaccato le politiche della giunta sui finanziamenti ai municipi.

Secondo il sindaco Bucci il comunicato di solidarietà emesso ieri dall’Anpi di Rivarolo, dal comitato Liberi cittadini di Certosa e dall’associazione Mastro LIbraio è “una totale falsità, perché nessuna di quelle persone era presente”.

Come aveva già dichiarato nella giornata di ieri, Marco Bucci tenta di superare la polemica: “Il mio invito a tutti e a fare amministrazione e non a fare politica strumentale, per questo non mi arrabbio perché cerco di tenermi a un livello superiore – dice il sindaco – sono state affermate delle cose false, ho visto decine di commenti di persone che hanno detto la loro senza essere presenti, non c’erano testimoni e io potrei denunciare tutti per quanto accaduto ma finirei per utilizzare quelle stesse armi e non sono interessato a questo tipo di cose”.

Sul merito della questione che ha portato il presidente del municipio a rilasciare l’intervista di due giorni fa, ovvero sul taglio di 400 mila euro per le manutenzioni, Bucci replica: “Non è vero che abbiamo tagliato fondi, le risorse per i municipi ci sono, ma adesso devono chiederle al Comune. Abbiamo a disposizione circa 10 milioni a municipio in termini di lavori pubblici”. Alla domanda se, da ieri, il sindaco abbia più parlato con il presidente della Valpolcevera, Marco Bucci risponde: “Ci parliamo sempre, ci parliamo tutti i giorni”.