Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rossiglionese: è finale playoff. Il Mura Angeli castiga il Pontecarrega ed è salvo

Bianconeri che vanno sotto contro l'Atletico Quarto, ma rimontano e si impongono. Affronteranno l'Anpi in finale. Mura che si impone senza patemi contro un Pontecarrega poco ispirato

Tempo di spareggi anche per la Seconda categoria Girone D, con il Mariscotti che dopo il campionato si è aggiudicato anche il titolo provinciale superando il San Bernardino. Nel frattempo l’Anpi Casassa attendeva di sapere contro chi si sarebbe giocato la possibilità di salire in Prima categoria. In campo Rossiglionese e Atletico Quarto con i bianconeri favoriti sia dal miglior piazzamento in classifica, che per l’andamento del campionato che ha visto i valligiani contendere per larghi tratti il primato al Mariscotti.

Ne è venuta fuori una gara che come prevedibile ha visto un primo tempo molto attento da parte di entrambe le squadre, i bianconeri hanno controllato consapevoli di poter contare anche sul pareggio per approdare in finale, mentre i gialloblù hanno deciso di giocarsela nella seconda parte della gara. Gli ospiti in avvio di ripresa partono con l’acceleratore al massimo e mettono in difficoltà la Rossiglionese che al 55° capitola su calcio di rigore trasformato da Perria. Il Quarto subito dopo il gol tira i remi in barca, si chiude e concede poco agli avversari che progressivamente, però prendono sempre più campo e al 70° pareggiano con Civino. Lo stesso Civino diventa decisivo dieci minuti dopo quando trova il varco infila la doppietta per il 2-1 che sostanzialmente decide la gara. Nel finale arriva la terza rete, di Mirko Pastorino che spegne del tutto i sogni rimonta dell’Atletico Quarto che lascia il campo quindi alla formazione bianconera.

Si scendeva in campo anche per le sfide salvezza che vedevano anche in questo caso una sola gara visto che la Bolzanetese è riuscita a salvarsi direttamente condannando, per distacco di punti, la Don Bosco al penultimo posto e quindi direttamente nella gara da dentro o fuori. Hanno cercato di evitare di finire a quella gara Mura Angeli e Pontecarrega con i padroni di casa che hanno potuto vincere in modo piuttosto agevole il match. Al 32° gol di Ramirez che mette in discesa le cose. Il Mura poi gestisce con autorevolezza e nella ripresa chiude i conti grazie ad un rigore di Lomuoio che fissa il 2-0 e salva il Mura Angeli. Per il Pontecarrega quindi sarà decisiva la finale contro la Don Bosco.