Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prestazioni di alto livello per i canottieri genovesi a Gavirate

Ottimo il bilancio per le compagini genovesi sul lago di Varese. Soddisfazione anche per Gian Filippo Mirabile che approccia bene alla specialità

Gavirate, sul lago di Varese è stata per il fine settimana, capitale del canottaggio con diverse società ed atleti liguri impegnati nelle acque dello specchio lombardo. Buona gara per Gian Filippo Mirabile, campione mondiale di ParaTriathlon che si sta specializzando anche nel mondo del rowing. L’atleta tesserato per la Sportiva Murcarolo ha colto un ottavo ed un nono posto nella categoria PR2 contro atleti internazionali e di lungo corso. Soddisfazione moderata per lui che come obbiettivo sicuramente quello di crescere sempre più per diventare competitivo anche nella voga.

Nelle acque varesotte, però si è tenuto anche il Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master che ha regalato altre soddisfazioni alle società genovesi e liguri in generale. Folta la concorrenza per i ragazzi provenienti dalla Liguria con oltre 1.400 partecipanti. In gara società, ma anche le rappresentative regionali che hanno visto la compagine dell’otto schierare il gruppo dei Canottieri Sampierdarenesi compatto il quale non ha tradito. Picco, Vitiello, Fontanella, Galtieri, Cappagli, Battistini, Alfano e Sechi insieme al timoniere Farin hanno conquistato un’ottima medaglia d’argento. 

Buone nuove anche dal 4 di coppia Cadetti che ha visto invece una squadra mista formata da Zini della Speranza, Zurzolo del Rowing, Capasso della Velocior e Feasi dell’Elpis, salire sul terzo gradino del podio.

Passando alle medaglie delle singole società, i sampierdarenesi possono festeggiare, oltre al sostanziale secondo posto suddetto, anche le vittorie singole di Cappagli, Colombi e Anfosso. Cappagli poi si prende anche l’oro nel 2 senza insieme a Galtieri. Coppia vincente questa perché arriverà anche l’oro nel 4 senza Cadetti insieme a Fontanella e Vitiello. Non contento Cappagli ha vinto pure del doppio Allievi B1 insieme a Campestre. Quest’ultimo può esultare per una bella doppietta grazie all’argento nel singolo, titolo che vincono anche Ferreri e Tomassini. Secondo posto anche per Battistini e Picco nel doppio Cadetti e per Anfosso e Guidi Colombi nel doppio Allievi B2. Infine doppio bronzo per Giada Bucci nel singolo. Terzo gradino del podio anche per il 4 di coppia Cadetti con Fontanella, Vitiello, Picco e Battistini e per il doppio Allievi C di Reasso e Santini.

Vola anche l’Elpis Genova che festeggia le vittorie del 4 di coppia Cadetti con Gilioli, Silvatici, Raffetti e Cogliolo. Questi ultimi poi si impongono anche nel doppio Allievi C, mentre Scionico e Crivello vincono il 4 di coppia Master. Argento per Bruno, De Senza, Tinti e Gromi nel 4 di coppia Cadetti, così come per Silvatici e Gilioli nel doppio Allievi C. Secondi posti che fioccano anche per Scionico e Luppi fra le Cadette del 2 senza e per Feasi e Gallesi del doppio Cadetti. Feasi poi si prende anche un argento singolo. Infine bronzo per il doppio Allievi C di De Sena e Gromi, e per Scionico e Mangraviti.

Ma le società genovesi hanno tutte fatto ottime figure. Il Rowing Club Genovese trova l’oro di Gabriele Schiavi che si prende anche un argento. Oro anche per Gabriele Lojacono e Francesco Polleri per i Ragazzi. Argento per Barabino e Lojacono nel doppio Allievi B1 e bronzo per Matilda Bucci.

La Speranza Prà esulta per le prestazioni di Lucia Cambiaso che vince nel singolo e poi è argento insieme ad Alice Mantero nel doppio Allieve. Mantero che si aggiudica anche un bronzo singolo, mentre Davide Zini è argento. Infine l’Argus Santa Margherita si gode la vittoria di Edoardo Traversone, gli argenti di Michela Chiusani, Daniele Palmieri e il bronzo di Lisa Maccaferri. Per la società levantina anche un argento nel 4 di coppia Cadetti con Caprile, Palombo, Vinci e Palmieri. 

Anche le squadre miste, infine, hanno trovato ottime prestazioni. Maccaferri e Sotgia (rispettivamente dell’Argus e del Rowing Club) hanno colto il bronzo nel doppio Cadette, stesso risultato del doppio Allievi C formato da Tintis e Rasore (dell’Elpis e Sampierdarenesi).