Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pena in carcere mai scontata, polizia arresta algerino in via Teglia

L'uomo doveva espiare la pena di tre mesi di reclusione

Più informazioni su

Genova. La vista della volante della polizia gli ha fatto perdere il controllo: un algerino di 44 anni è stato notato dagli agenti dell’Ufficio prevenzione generale, mentre, accelerando il passo, cercava di nascondersi alla loro vista.

La mossa ha insospettito gli operatori, che lo hanno fermato per un controllo in via Teglia intorno alle 11 di ieri.

Gli accertamenti sul suo conto hanno permesso di scoprire che doveva espiare la pena di 3 mesi di reclusione per un reato di lesioni commesso a Genova nel 2003.

Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere.