Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Palazzo Ducale, il festival di Limes chiude con 8 mila presenza

Tra gli ospiti della rassegna ddi geopolitica anche il presidente del consiglio Gentiloni e il ministro dell'Interno Minniti

Più informazioni su

Genova. Con l’incontro tra Lucio Caracciolo, Marco Minniti, Ministro dell’Interno, Ilvo Diamanti, Andrea Riccardi e Bettina Biedermann si è conclusa la quinta edizione del Festival di Limes organizzato anche in occasione del 25° anniversario della nascita dell’omonima rivista di geopolitica. “Chi comanda il mondo” ha portato a Palazzo Ducale più di 8000 persone, confermando così il successo delle passate edizioni.

“È il quinto anno che torniamo a Genova; quello che ogni volta mi colpisce è la sempre più numerosa partecipazione della gente, sintomo dalla volontà di un’informazione che forse non riescono a trovare altrove – racconta Lucio Caracciolo, direttore di Limes – Quest’anno abbiamo voluto compiere un giro d’orizzonte globale delle crisi e delle prospettive geopolitiche nelle varie aree di conflitto cercando di offrire al pubblico strumenti per capire il mondo, la geopolitica e i rapporti di forza nel pianeta”.

Fra i temi trattati: Francesco e lo stato della Chiesa; follia e potere; a che punto è l’impero americano; il caos mediorientale; la questione migratoria e quella identitaria in Italia e in Europa.

Le cartine geopolitiche realizzate da Laura Canali, che sono un po’ il marchio grafico distintivo dei Limes, esposte in mostra durante questo festival, hanno supportato il tema e le varie conferenze di questa edizione.