Quantcast
Alle 18

Non una di meno, presidio il 21 maggio sotto il manifesto anti-aborto per sostenere la libertà di scelta

Attaccato anche il sindaco Marco Bucci per aver difeso il cartellone

Genova. Un presidio lunedì 21 maggio alle 18 in via di Santa Zita 2, sotto il tanto discusso manifesto anti-aborto fatto affiggere dalle associazioni Pro vita. Lo ha organizzato “Non una di meno Genova”, che fa parte dell’omonima rete nazionale nata dall’incontro di diverse realtà e singole femministe dal novembre 2016.

L’hashtag #prochoice per diffondere l’evento viene approfondito dalle motivazioni descritte per promuovere l’iniziativa: “Nel 40° anniversario dell’approvazione della legge 194 – si legge – sui muri delle città appaiono attacchi frontali e violenti alla libertà di scelta delle donne, messaggi misogini e colpevolizzanti, che vogliono diffondere lo stigma verso quelle di noi che fanno la scelta di abortire. Anche a Genova le associazioni Pro-vita si sono accaparrate un enorme muro per lanciare il loro messaggio di odio e oscurantismo. Il loro fine ultimo è più chiaro che mai: mettere in discussione l’autodeterminazione delle donne in materia sessuale e riproduttiva”.

Non una di meno attacca anche il sindaco Marco Bucci: “Non ci si stupisce che difenda quel vergognoso cartellone: dopo la negazione del patrocinio al Pride e la commemorazione dei Repubblichini, oltre che l’annunciato smembramento dei Consultori da parte della Regione, è sempre più evidente che questa non è la città che vogliamo. Per questo non resteremo in silenzio, torneremo a riempire lo spazio pubblico per ribadire che sui nostri corpi e sulle nostre vite decidiamo solo noi. Grazie alle lotte di tante donne, l’aborto in Italia è legale”.

leggi anche
  • Tranchant
    Manifesto anti-aborto, Bucci: “Libertà di pensiero, non lo toglieremo”. Ma on line parte la petizione per rimozione
  • Polemica
    La rete Se non ora quando contro il manifesto di ProVita: “Mistifica il senso della legge sull’aborto”
  • Dopo roma
    “Tu eri così a 11 settimane”, il manifesto anti-aborto compare sui muri di Genova
  • Bocciatura
    Manifesto anti-aborto, Lalla (garante dell’Infanzia): “Autori rivedano testo e immagini”
  • Appello
    Manifesto anti-aborto, lettera aperta a Marco Bucci: “Non difende maternità, attacca autodeterminazione”
  • #prochoice
    Manifesto anti aborto, oggi la manifestazione in corso Buenos Aires