Quantcast
Solerzia

Manifesto anti aborto, cancellate in tempo record le scritte della manifestazione “Non una di Meno”

Rimosso lo slogan comparso sotto il discusso manifesto di Corso Buenos Aires

scritta cancellata non una di meno

Genova. E’ durata poche ore la scritta-manifesto dipinta sull’asfalto di Corso Buenos Aires in contrapposizione al manifesto anti-aborto che da qualche giorno campeggia sul muro di un palazzo.

Ieri in giornata, infatti, le parole sono state ricoperte di vernice nera dai tecnici di Aster, che hanno anche ripristinato alcuni tratti di corsia gialla che era rimasta “sotto” lo slogan dipinto dai manifestanti lunedì sera. Un intervento “in tempo record”.

“Sui nostri corpi decidiamo solo noi” era il testo ora non più leggibile, arrivato in risposta al messaggio anti-abortista del cartellone ProVita, la cui rimozione era stata esclusa dal sindaco in virtù della “Libertà di pensiero”.

leggi anche
manifesto pro vita anti aborto santa zita
Inchiesta
Uno, nessuno, centomila: cos’è (o non è) ProVita a Genova e chi c’è dietro le realtà anti-aborto
Presidio manifesto provita non una di meno
Pro choice
“Sul nostro corpo decidiamo noi”, 250 cittadini in piazza contro il manifesto anti aborto
manifesto pro vita anti aborto santa zita
Tranchant
Manifesto anti-aborto, Bucci: “Libertà di pensiero, non lo toglieremo”. Ma on line parte la petizione per rimozione
manifesto pro vita anti aborto santa zita
Dopo roma
“Tu eri così a 11 settimane”, il manifesto anti-aborto compare sui muri di Genova
manifesto pro vita anti aborto santa zita
Documento
Manifesto anti-aborto, al municipio Medio Ponente passa la mozione che chiede di rimuoverlo