Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’ex direttore artistico del premio Paganini? Ha lanciato una sua linea di profumi

Fabio Luisi, che adesso è il direttore del Maggio fiorentino, oltre che di musica è appassionato di fragranze

Più informazioni su

Genova. Si chiama FL parfums ed è la linea di profumi artigianali creata dal maestro Fabio Luisi, direttore d’orchestra, ex direttore artistico del Premio Paganini, dimesso dopo scontri con l’attuale amministrazione, e nuovo direttore del Maggio musicale fiorentino.

Amante dei profumi fin da ragazzo, il maestro Luisi ha iniziato a cimentarsi con la creazione di fragranze nel 2011, durante una vacanza a Camogli (Genova), dopo aver scoperto l’opera del biochimico Luca Turin. Poi, dopo un primo periodo di sperimentazione, è stato allievo per due anni di un importante profumiere di New York.

Oggi Luisi crea la sua linea di fragranze curando tutto personalmente, dall’idea di partenza fino all’imbottigliamento e all’etichettatura. Nel mix ci sono tutte le sostanze necessarie come oli essenziali e tinture, cui si aggiunge uno speciale alcool di prima qualità ricavato dal grano o uva.

“Queste fragranze – ha spiegato il maestro, presentando la linea a Firenze – sono pensate per toccare l’anima di chi le usa portando in superficie idee, ricordi e sentimenti: come la musica, che è l’arte di unire armonicamente i suoni, la profumeria unisce armonicamente sostanze aromatiche”.

I profumi vengono creati da Luisi personalmente, usando prevalentemente sostanze naturali che provengono dai luoghi più svariati, fra cui incenso dall’Oman, mirra dall’Etiopia, vetiver da Haiti, sandalo dall’India e dalla Nuova Caledonia, ambra grigia dalla Nuova Zelanda.