Quantcast
Cronaca

Insulti razziali a comunità ebraica, Bucci: “Non diamo peso a queste cose”

A chi gli chiede di prendere posizione: “Unico discrimine per me è la legalità, non mi tirate per la giacchetta"

Genova. “Mi sembra che espressioni di questo genere non si meritino nemmeno una virgola, non dobbiamo dar peso a queste cose”. E’ questo l’unico commento del sindaco di Genova Marco Bucci sollecitato dopo la denuncia del responsabile di Lealtà Azione Genova in seguito agli insulti razziali pubblicati sul suo profilo personale (“Lurida razza di mercanti dal naso adunco” aveva scritto cancellando successivamente il post dopo l’articolo di Repubblica Genova”).

Sul punto ieri il presidente della comunità ebraica genovese Ariel Dello Strologo aveva chiesto una presa di posizione da parte del sindaco visto il consigliere delegato Sergio Gambino partecipò alcune settimane fa alla commemorazione dei caduti di Salò proprio accanto al leader genovese di Lealtà Azione e agli altri militanti del movimento di estrema destra.

“Non so chi è Giacomo Traverso – detto il sindaco – non so cos’è Lealtà azione, Non mi trascinate per la giacchetta su queste cose” ha ripetuto ancora una volta irritato da domande che a suo avviso esulano dal suo ruolo. Anche sul cosiddetto caso-Gambino che aveva portato addirittura a una manifestazione sotto Tursi, il sindaco non aveva voluto prendere una posizione netta, anzi aveva detto “per me i morti sono tutti uguali” a proposito della celebrazione di Salò.

“Io lavoro per lo sviluppo strategico per la città – ha detto ancora – noi siamo una società ce vuole fare ponti, chi è fuori dalla legalità non avrà mai il nostro supporto, chi è dentro la legalità ha tutto il diritto di essere un cittadino. Questa per me è l’unica divisione, tutto il resto per me sono cose che non riguardano la visione di città che io voglio implementare”.

leggi anche
Bruco, il degrado del fratello minore
Dopo la denuncia
Post con insulti razziali, Dello Strologo: “Grave violenza verbale, le istituzioni dicano qualcosa”. Traverso: “Non è post antisemita”
superba staglieno rsi
Diffamazione aggravata
Insulti razziali, denunciato dalla Digos Giacomo Traverso, responsabile di Lealtà e Azione Genova