Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incidente ferroviario a Terralba, indagato il macchinista

L'accusa è di disastro ferroviario colposo, anche se si tratta di un atto tecnico

Più informazioni su

Genova. E’ stato indagato il macchinista di 26 anni rimasto ferito nell’incidente ferroviario avvenuto lunedì nel parco di Terralba, nei pressi della stazione di Genova Brignole.

Il giovane addetto, difeso dall’avvocato Matteo Carpi, è accusato di disastro ferroviario colposo. Si tratta di un atto tecnico visto che la settimana prossima verrà conferito l’incarico per la perizia sul convoglio che, durante la manovra, era finito contro il respingente di un binario tronco.

L’indagine della polizia ferroviaria e degli ispettori della Asl, coordinata dall’aggiunto Francesco Pinto e dal sostituto Giuseppe Longo, intende accertare se il macchinista è stato vittima di un malore, come avrebbe dichiarato subito dopo l’incidente o se invece il locomotore abbia avuto un guasto al sistema dei freni o un’altra anomalia.

Gli investigatori avrebbero accertato che nel parco manovre di Terralba non ci sono i sistemi di sicurezza che permettono ai treni, in caso di negligenza o di guasti, di fermarsi automaticamente in condizioni di sicurezza.