Quantcast
Serie b

Entella, mezza salvezza conquistata: sconfitto il Novara, si va allo spareggio con l’Ascoli fotogallery risultati

Cross di Aramu, incornata vincente di Crimi e gli azzurri piemontesi vanno in Serie C

entella

Chiavari. L’Entella ce l’ha fatta. Dopo quattro partite senza successi, i chiavaresi sono tornati alla vittoria aggiudicandosi il primo spareggio salvezza, contro il Novara. I biancocelesti si sono imposti per 1 a 0 in terra piemontese e, grazie al vantaggio negli scontri diretti, hanno condannato alla retrocessione gli avversari di questa sera.

La cronaca. Domenico Di Carlo manda in campo gli azzurri con un 4-3-1-2 con Montipò; Chiosa, Dickmann, Troest, Calderoni; Ronaldo, Casarini, Maracchi; Orlandi; Sansone, Puscas.

A disposizione ci sono Farelli, Benedettini, Del Fabro, Mantovani, Di Mariano, Beye, Seck, Lukanovic, Chajia, Nardi, Maniero, Bove.

Gennaro Volpe sceglie un 4-4-2 con Paroni; Aliji, Ceccarelli, Pellizzer, Belli; Crimi, Troiano, Eramo, Icardi; La Mantia, Aramu.

In panchina siedono Iacobucci, Massolo, De Santis, De Luca, Gatto, Ardizzone, Llullaku, Di Paola, Petrovic, Acampora, Currarino, Brivio.

Arbitra Daniele Chiffi della sezione Aia di Padova, coadiuvato da Domenico Rocca (Vibo Valentia) e Tarcisio Villa (Rimini); il quarto ufficiale è Daniele Minelli (Varese).

Si gioca in una serata primaverile; tra gli spettatori presenti al Piola ci sono oltre quattrocento tifosi dell’Entella.

La posta in palio è elevata, pertanto, come prevedibile, in avvio le due squadre evitano di sbilanciarsi eccessivamente.

Al 4° una punizione di Sansone si infrange sulla barriera. Al 9° Icardi si muove bene sulla destra, entra in area e conclude: Montipò blocca.

Al 12° un destro di Aramu viene respinto da Chiosa. Al 19° Sansone avanza sulla sinistra e cerca di mettere in mezzo per Puscas: la difesa chiavarese chiude in angolo. Al 22° corner calciato da Ronaldo: testa di Troest, palla sul fondo.

L’Entella ci prova al 24° con un traversone di Aliji a cercare Icardi, che cerca di servire un compagno in area ma sbaglia l’assist. Al 25° botta dal limite di Calderoni: ampiamente a lato.

Le due compagini non riescono a costruire azioni da rete; la partita è tesa e spezzettata. Entrambe le squadre devono vincerla, ma il timore di perderla sembra prevalere.

Al 37° sinistro dal limite dell’area di Maracchi: a lato di poco. Al 44° viene ammonito Puscas per un intervento ai danni di Aramu.

L’arbitro assegna tre minuti di recupero. Nel secondo di questi cartellino giallo per Troest, reo di un fallo su La Mantia.

All’intervallo il risultato è di 0 a 0.

Nel secondo tempo, al 4°, Sansone entra pericolosamente in area: Ceccarelli lo ferma. Cambio di fronte e ci prova Eramo dalla distanza: a lato.

All’8° Aramu riceve un pallone al limite dell’area, controlla e cerca il sinistro di precisione: traversa.

Al 10° Sansone va sul fondo, mette in mezzo un cross teso sul quale Maracchi devia ma non trova la porta con Paroni battuto.

All’11° Gatto sostituisce Eramo. Al 12° punizione di Aramu da posizione defilata: facile la presa di Montipò.

Al 22° De Luca prende il posto di Icardi. Il gioco riprende e l’Entella passa in vantaggio: il neo entrato De Luca serve Aramu che crossa preciso sul secondo palo dove puntuale arriva di testa Crimi che batte Montipò. Crimi nell’esultanza si toglie la maglia e viene ammonito.

Di Carlo prova a correre ai ripari e al 26° inserisce Di Mariano al posto di Maracchi. Al 28° cartellino giallo all’indirizzo di De Luca. Al 31° Ardizzone entra al posto di Aramu; nel Novara entra Maniero per Ronaldo.

Al 39° fallo di Ardizzone su Calderoni: cartellino giallo. Al 40° entra Chajia per Dickmann.

L’Entella tiene a bada le iniziative dei locali. Al 42° Sansone ci prova dal limite: Paroni blocca.

Chiffi concede sette minuti di recupero. Nel terzo si annota un destro di Calderoni che termina a lato.

Al 49° destro a giro di Chajia: la sfera sfiora l’incrocio dei pali. Al 51° viene ammonito Di Mariano per un fallo su Crimi.

Finisce 1 a 0 per la Virtus Entella. La squadra di mister Gennaro Volpe chiude il campionato in quartultima posizione e si giocherà la salvezza in un altro spareggio, quello dei playout, con l’Ascoli. La partita di andata si giocherà giovedì 24 maggio alle ore 20,30 a Chiavari. Ritorno giovedì 31 maggio alle ore 20,30 nelle Marche.

leggi anche
Calcio, Serie B: Virtus Entella vs Frosinone
Serie b
Entella, ultima spiaggia a Novara. Capitan Troiano: “Daremo tutto, butteremo il cuore oltre l’ostacolo”
 Virtus Entella
Post partita
Entella vittoriosa a Novara: le parole di Antonio Gozzi, Gennaro Volpe e Marco Crimi