Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cus Genova Rugby: una domenica da incorniciare risultati

Sconfitti I Cavalieri Prato Sesto: domenica la finale con il Valsugana Padova

Genova. Nella giornata conclusiva della regular season di Serie A va tutto secondo le previsioni. Nella poule Promozione 1 il Carispezia Cus Genova vince con una formazione rivoluzionata, fatta per dare riposo a qualcuno che ha giocato tanto e testare chi ha giocato meno, contro I Cavalieri di Prato e Sesto Fiorentino, ma altrettanto fa il Piacenza con il Benevento; nella poule 2 il Valsugana Padova mantiene il primo posto in classifica, anche se per con una vittoria risicatissima, quindi ora è sicuro: domenica 6 maggiore alle ore 15,30 i biancorossi ospiteranno al Carlini, nella giornata di andata delle semifinali, il Valsugana Padova.

Si scrive semifinali ma si legge finali, perché essendo due i posti in palio per la promozione (dall’anno prossimo il campionato di Eccellenza sarà allargato a 12 squadre) è sufficiente (e necessario) vincere il doppio scontro per essere promossi. La successiva finale servirà solo per blasone: donerà alla vincitrice il titolo di campione d’Italia di Serie A.

È quindi necessario superare il non facile scoglio dei padovani per mettere piede in quell’Eccellenza che ad inizio stagione appariva lontana quanto la Luna ma i genovesi, sotto la guida di Tosh Askew e di Diego Galli, hanno compiuto la loro mission impossible, hanno costruito il razzo e sono giunti in orbita lunare. Ora si tratta di tirar fuori il Lem e scendere a piantare la bandiera biancorossa sul satellite.

Per domenica si suona l’adunata generale: sugli spalti del Carlini dovrà esserci tutta la Genova che ama il rugby e lo sport, per aiutare i quindici gladiatori a riportare la città nell’Empireo della palla ovale.

Per quanto riguarda la Serie C2 i giochi sono fatti e nelle semifinali per la promozione la squadra cadetta del Cus Genova affronterà la cadetta del Biella, in uno scontro che è stato un classico per tanti anni in Serie B.

Per quanto concerne le giovanili del Cus Genova erano in campo solo l’Under 14, che con una squadra ha battuto il Vallecrosia 37 a 7 mentre con l’altra ha disputato il Torneo Città di Benevento, e l’Under 12, che sabato ha vinto un torneo alla Spezia con i pari età dell’Amatori, del La Spezia e del Massa.