Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Corso Europa e cavalcavia Negri, la denuncia di un lettore: “Lo “stop” per Euroflora è pericoloso” fotogallery

Invertita la segnaletica, con il rischio di incidenti a causa di chi non ha capito

Più informazioni su

Genova. Siamo in corso Europa cavalcavia Negri. “Con l’avvento di Euroflora – scrive un lettore, fornendoci anche la documentazione fotografica – è stato invertito lo stop, liberando i veicoli in transito sul ponte in uscita dall’autostrada e imponendo la fermata a quelli che provenendo da Genova, salgono da corso Europa verso l’autostrada”.

Secondo il lettore, attento alla viabilità della zona, questa modifica l’hanno capita in pochi e chi è solito prendere quelle strade va in automatico in base alla vecchia segnaletica (che peraltro sarà ripristinata dopo Euroflora). “Si rischiano seri incidenti, perché chi sale continua a prendersi la precedenza, sopraggiungendo ad alta velocità”, continua il cittadino.

Mentre durante i primi giorni della manifestazione, e quindi anche dell’entrata in vigore dell’ordinanza di mobilità, c’era un presidio di agenti della municipale, “poi la presenza è via via scemata – scrive – ogni giorno di traffico ordinario, dopo giorni di ponti e festività varie, c’è da aver paura. Era un’opera di sensibilizzazione che il comune o Municipio avrebbe dovuto fare mediaticamente. Ma nulla è stato fatto”.