Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Commemorazione Salò, Anpi nazionale: “Bucci condanni pubblicamente la Rsi”

La polemica salta i confini cittadini e diventa caso nazionale

Genova. Non si placano le polemiche scaturite dalla presenza della fascia tricolore del Comune di Genova alla commemorazione dei soldati caduti della Repubblica Sociale Italiana.

Dopo la bagarre in Consiglio comunale e le non risposte ai giornalisti da parte del sindaco, il caso prende una risonanza nazionale grazie alla lettera aperta di Anpi nazionale, firmata da Carla Nespolo, indirizzata proprio a Marco Bucci, che da sempre vanta ottimi rapporti con l’associazione.

“E’ inammissibile, oltreché ipocrita, questa doppia condotta per cui il Comune onora la Festa della Liberazione e contemporaneamente omaggia coloro che hanno massacrato la nazione con stragi e violenze di ogni tipo – si legge nella lettera – L’ANPI nazionale chiede con forza al Sindaco Bucci di dichiarare pubblicamente, a nome dell’Istituzione, piena e totale fedeltà ai valori dell’antifascismo e della Resistenza e, ancor più, di condannare con fermezza la repubblica di Salò erede diretta della dittatura fascista”.

Una nuova richiesta, quindi, per fare chiarezza definitiva su una questione che sta inasprendo gli animi in una città come Genova “di cui le sue cittadine e i suoi cittadini, che vivono giorni di profonda inquietudine e sfiducia, meritano attenzione e rispetto”.