Quantcast
Manca poco

Carignano, conto alla rovescia per installazione statua del Duca di Galliera fotogallery

Nei prossimi giorni saranno ultimati i lavori in Piazza San Francesco d'Assisi

statua duca di galliera

Genova. Ancora pochi giorni e il Duca di Galliera tornerà a vedere quel mare che ha tanto amato, e la sua Genova, che tanto ha contribuito a far crescere.

In fase di ultimazione, infatti, i lavori di allestimento del “nuovo” monumento genovese: dopo le prime gettate di cemento di consolidamento della base, sono arrivati in loco tutti i “pezzi” del basamento e la stessa statua avvolta in un “sudario” protettivo, in attesa del fatidico giorno.

Eretta nel 1896 a Principe, vicino alla residenza di Palazzo del Principe, fu tolta nei primi anni novanta per fare posto alla stazione della metropolitana, senza mai trovare una sede definitiva.

Una sorte ingrata, per un benefattore che alla città diede tanto: i lavori per la diga foranea, infatti, furono finanziati dalla generosa tasca del Duca, permettendo al porto di Genova di spiccare il volo nei traffici internazionali moderni.

Giusto per fare chiarezza: è durante la giunta Doria che fu deciso per il ricollocamento in fondo a via Corsica, vicino al belvedere di Carignano conosciuto come piazzale San Francesco d’Assisi.

Nei prossimi giorni saranno rese pubbliche le date di inaugurazione del monumento genovese più controverso degli ultimi anni.

Più informazioni