Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Bogliasco Bene vince ancora: prova di forza nella vasca del Torino 81 risultati

I biancazzurri regolano con 5 reti di scarto la penultima in classifica

Bogliasco. Seconda vittoria consecutiva e secondo successo esterno stagionale per il Bogliasco Bene. Allo Stadio del Nuoto di Torino, nelle stesse acque in cui dodici mesi fa arrivò la salvezza nel playout contro la Roma Vis Nova, i ragazzi di mister Daniele Bettini replicano la bella prestazione di sette giorni fa contro Savona piegando per 13-8 la compagine piemontese.

Un successo che oltre ad accrescere l’autostima di Guidaldi e compagni in vista degli spareggi salvezza di fine mese permette di lasciare accesa la speranza di disputare il mini torneo per non retrocedere con quattro squadre e non con tre, complice anche la sconfitta della Lazio con Posillipo.

Esattamente come sabato scorso, anche stasera il Bogliasco è sceso in vasca libero da condizionamenti mentali, facendo il proprio gioco e non accusando i tentativi di recupero dei padroni di casa.

Dopo un primo tempo equilibrato, con il Torino 81 che risponde due volte agli affondi liguri di Monari e Di Somma, i bogliaschini prendono il largo nel secondo quarto andando in rete con Fracas, in superiorità, Cimarosti a uomini pari e Gambacorta su rigore. Solo nel finale di tempo la squadra di casa riesce a violare di nuovo la porta difesa da Prian.

Dopo il cambio vasca Bogliasco accelera ancora mettendo a referto cinque centri con Cimarosti, Monari (due volte), Fracas e Gambacorta e lasciando gli avversari a meno 5. Un distacco confermato anche negli ultimi otto minuti con i biancazzurri ancora in gol per tre volte grazie ai primi squilli di giornata di Sadovyy e Lanzoni ed al secondo centro personale di Di Somma.

Vittoria bella ed importante per il morale – commenta soddisfatto Daniele Bettini -. Abbiamo dato seguito alla prestazione positiva di settimana scorsa giocando con attenzione e concentrazione. Segnali importanti in vista del finale di stagione anche se la strada da percorrere è ancora molto lunga. Ora la nostra speranza è quella di riuscire a portare ai playout anche una quarta squadra. Le possibilità ci sono ma non è ancora detta l’ultima parola”.

Il tabellino:
Torino 81 – Bogliasco Bene 8-13
(Parziali: 2-2, 1-3, 2-5, 3-3)
Torino 81: Aldi, Pavlovic 1, Gandini 2, Azzi, Maffè 2, Oggero, D’Souza 1, Vuksanovic, Presciutti 1, Audiberti, Lojacono 1, Gattarossa, Tonatto. All. Aversa
Bogliasco Bene: Prian, Ferrero, Di Somma 2, Lanzoni 1, Brambilla Di Civesio, Guidaldi, Gambacorta 2, Monari 3, Cimarosti 2, Fracas 2, Puccio, Sadovyy 1, Di Donna. All. Bettini
Arbitri: Ercoli e Paoletti
Note. Uscito per limite di falli Maffè nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Torino 81 1 su 9, Bogliasco 3 su 6 più 1 rigore segnato.