Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bar della biblioteca Berio, l’ex gestore vince il ricorso al Tar: gara in bilico

I giudici del tribunale amministrativo in primo grado hanno dato ragione a Paolo Vanni in merito alla gara del Comune che aveva assegnato il servizio al gruppo Ristobest

Genova. La sentenza è stata pubblicata questa mattina: il Tar della Liguria ha dato ragione a Paolo Vanni, l’ex gestore del Berio Café, il bar all’interno della biblioteca comunale Berio e che, invece, dal 26 settembre scorso è in mano al gruppo Ristobest.

Il ricorso era stato presentato da Vanni e accolto il 27 ottobre scorso: anche i giudici hanno quindi rilevato irregolarità nella gara d’appalto del Comune che ha portato all’affidamento del servizio.

Prima del Tar Vanni si era rivolto, con un esposto, al Comune stesso e poi alla Procura. Il 12 gennaio scorso i carabinieri erano entrati negli uffici di Tursi e il pm Terrile aveva indagato due commercialisti con l’ipotesi di reato contestata è turbativa d’asta.

Nel frattempo i dipendenti erano stati tutti riassorbiti grazie a una clausola di garanzia compresa nel capitolato di gara.

Al momento, vista la sentenza del Tar, il contratto e l’aggiudicazione della gara sono stati dichiarati nulli e il Comune è stato condannato al risarcimento danni che equivale al 3,71% del valore mensile del contratto oltre alle spese legale.

Ancora non si sa come si comporterà il Comune. Se deciderà di andare a nuova gara o di ricorrere, comunque, al secondo grado di giudizio.