Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trasporto pubblico, in partenza nuove corse per la Valle Stura. La sperimentazione del 2 maggio

Andata e rientro in vallata potrebbero avere orari in più

Genova. Atp Esercizio prosegue la sua campagna di ascolto delle esigenze dei pendolari, puntando sul miglioramento del servizio e sull’integrazione con le Ferrovie.

In quest’ottica, anche a seguito dell’incontro del 24 febbraio scorso a Masone e di successivi incontri con i cittadini e le amministrazioni locali, Atp Esercizio attiverà a titolo sperimentale due nuove corse da e per Rossiglione.

A partire dal prossimo 2 maggio sarà istituita una nuova corsa in partenza da Rossiglione alle ore 13.40 con destinazione Genova Terminal di viale Caviglia (arrivo alle ore 14.55) via A26 con uscita autostradale a Genova Cornigliano.

Novità anche per il rientro in vallata con nuova corsa in partenza da Genova Terminal viale Caviglia alle ore 15.10 con destinazione Rossiglione (arrivo alle ore 16.35) via A26 con entrata autostradale a Genova Pegli.

Il periodo di validità della sperimentazione è dal 2 maggio al 16 giugno con cadenza da lunedì a venerdì. La novità fa seguito l’incontro che era stato organizzato nel Comune di Masone, presente il consigliere delegato ai trasporti della Città Metropolitana, Claudio Garbarino, il vice presidente di Atp Esercizio Carlo Malerba, e l’esperto di trasporti per la Città Metropolitana Giulio Oliveri.

Presenti i sindaci di Masone Enrico Piccardo, di Mele Mirko Ferrando, di Rossiglione Katia Picardo, di Campoligure Andrea Pastorino, di Tiglieto Giorgio Leoncini e di Urbe Fabrizio Antoci, si era avviato un percorso di confronto che sta dando i suoi frutti