Sindacati, Uil verso la riorganizzazione regionale: stop alle segreterie frammentate - Genova 24
Sindacato

Sindacati, Uil verso la riorganizzazione regionale: stop alle segreterie frammentate

Ci sarà solo una Uil Liguria

Mario Ghini Uil Liguria

Genova. Continua il processo di regionalizzazione del sindacato Uil che vede, nell’assemblea pre congressuale di oggi a Genova, uno dei passaggi fondamentali verso un percorso che prenderà forma nel corso del Congresso regionale, previsto a Genova il 12 e il 13 aprile.

Una vera e propria “rivoluzione organizzativa”, la prima della Uil nel Nord Italia, che permetterà al sindacato ligure di: “Gestire al meglio le risorse politiche ed economiche sul territorio – ha spiegato Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria – con un unica testa e un unico cuore. Non più Uil Genova, né Ponente, né La Spezia ma, dal 13 aprile in poi, ci sarà solo Uil Liguria con una segreteria regionale che comprenderà tutti i territori”.

L’assemblea precongressuale, comunque, è stata anche un’occasione di confronto. “Questo è un momento importante – ha spiegato il segretario città metropolitana di Genova, Fabio Servidei – nel quale si fa il punto dell’attività di questi 4 anni e si programmano le politiche future. Da questa assemblea precongressuale dovrà uscire forte il messaggio di riportare al centro l’uomo, i suoi fabbisogni e, sopratutto, lavoro che dia identità e prospettiva anche ai giovani”.