Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante, chiude le palestre ma non restituisce 10 mila euro di attrezzi. Querelato dagli ex-soci

Dopo mesi di richieste di restituzione, il nulla. Fino all'intervento dei carabinieri

Genova. Dopo il litigio e la chiusura della attività, arriva la resa dei conti, o meglio, degli attrezzi. I carabinieri di Sestri Levante hanno infatti denunciato per appropriazione indebita un cinquantenne che una volta chiuse le palestre non restituiva gli attrezzi ginnici a lui affidati in comodato d’uso.

La querela è arrivata da altre due uomini, rispettivamente quali legali rappresentanti e socio consigliere dei predetti centri sportivi: la società era stata chiusa mesi addietro, ma il terzo socio nicchiava sulla restituzione delle attrezzature, il cui valore si aggira sui 10.000 euro.

Nonostante le richieste, infatti, la restituzione non si è mai realizzata, almeno fino ad oggi, grazie ai carabinieri.