Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, sul treno con 70 grammi di cocaina nascosta in giacche e borse

I due sono stati fermati dalla polizia. Uno di loro è stato arrestato

Genova. Ieri mattina la Polizia di stato ha tratto in arresto un giovane di 19 anni e denunciato l’amico 28enne, entrambi albanesi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un controllo straordinario finalizzato al contrasto della criminalità all’interno della stazione ferroviaria di Sampierdarena, i poliziotti del Commissariato Prè hanno fermato i due giovani che, scesi dal treno, si stavano dirigendo velocemente verso l’uscita.

Alla richiesta dei documenti entrambi sono apparsi molto nervosi e agitati. Pensando che potessero occultare qualcosa di illecito, gli agenti hanno effettuato una perquisizione personale durante la quale sono stati rinvenuti 5 cilindri di plastica con all’interno 63,73 grammi di cocaina, celati nelle tasche del giubbotto del 19enne e 7 involucri, contenenti circa gr. 6 della stessa sostanza, dentro il borsone del 28enne. L’arrestato è stato condotto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa di giudizio.