Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Multedo 1930, il 26 aprile riunione con i nuovi gestori per trovare una soluzione

Il caso della concessione strappata alla società storica è arrivato in consiglio comunale

Genova. Il prossimo 26 aprile si incontreranno attorno a un tavolo il Comune di Genova, l’Autorità portuale, Multedo 1930 e Levante C Pegliese, per provare a trovare un compromesso che, fino a oggi, non è stato possibile.

Dopo una riunione di alcuni esponenti della Multedo 19030 con il sindaco e i capigruppo in consiglio comunale, è stata rimandata di qualche giorno ogni ipotesi sul futuro degli spazi del quartiere del ponente, spiaggia e impianto sportivo, che l’autorità portuale ha riassegnato, alcuni mesi, passando dalla società che li gestiva da 90 anni (il Multedo 1930 appunto) ai nuovi titolari.

“Di fatto, fino al 31 aprile, gli spazi erano in capo a noi – spiega Caterina Medicina, portavoce ed ex presidente dell’Asd Multedo 1930, che conta circa 160 soci – abbiamo provato a proporre una convivenza ma senza essere stati ascoltati, la nostra era una realtà associativa vera, con una storia di campioni e di riconoscimenti, la nuova società vuole fare business con tariffe per l’affitto di campi e aree sul mare ben più costose”. (tra gli atleti di livello, Paola Cavallina che alle Olimpiadi di Atene del 2004 era arrivata in finale nei 200 metri delfino).  

“Bisogna trovare una soluzione – ha detto al termine dell’incontro il sindaco Marco Bucci – per questo proveremo a incontrarci tutti insieme nei prossimi giorni”.