Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo, weekend “graziato” dal maltempo. Ma attenzione al vento forte previsioni

Secondo i previsori del centro Limet avremo di nuovo instabilità a partire dal pomeriggio di domenica

Più informazioni su

Genova. Secondo gli esperti del centro meteo Limet il weekend è quasi “salvo”. Dopo giorni e giorni di pioggia incessante avremo una parentesi di tempo discreto. Buono per l’umore ma anche e soprattutto per sollevare il terreno, carico di pioggia e a rischio frane in molte parti della nostra regione, come abbiamo visto da recenti fatti di cronaca (Rivarolo a Genova, e Casarza, per esempio).

Oggi, sabato 14 aprile, le stesse correnti umide meridionali che hanno portato molta pioggia sulla Liguria negli ultimi giorni verranno sostituite da aria più secca e mite proveniente da nord-est. Quindi oggi attenzione per forte vento fa nord specie sul settore centro-occidentale costiero e sui crinali. Al mattino nubi sparse su tutta la regione, di tipo medio-alto lungo le coste con il sole che potrebbe vedersi come dietro un vetro smerigliato; addensamenti bassi probabili su crinali e versanti padani senza piogge. Nel pomeriggio ancora qualche velatura lungo le coste, miglioramento anche sui versanti padani con cielo in prevalenza poco nuvoloso. Ancora assenza di fenomeni piovosi.
Mare stirato sotto costa, mosso o molto mosso al largo. Temperature: In aumento, comprese sulla costa tra 12 e 21 gradi, nell’interno tra 2 e 16.

Domani, domenica 15 aprile, al mattino belle schiarite a parte alcuni nubi non foriere di pioggia lungo i versanti padani. Nel pomeriggio aumento della nuvolosità con qualche sgocciolio prima di sera nelle aree interne, tempo asciutto lungo le coste. Venti forti da nord sul centro e sul ponente della regione, moderati da nord-est a levante. Mare molto mosso al largo, stirato sotto costa. Temperature stazionarie su valori gradevoli in costa.

Lunedì, probabile moderata instabilità nel pomeriggio che dalle zone interne potrebbe estendersi
parzialmente alle coste.