Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Luminarie natalizie, da Tursi 30 mila euro ai civ: è la prima volta

Sono stati suddivisi tra vari gruppi di operatori, i centri integrati di via ogni anno spendono complessivamente oltre 200 mila euro

Più informazioni su

Genova. 30 mila euro per i centri integrati di via che lo scorso Natale si sono impegnati per allestire luminarie nelle strade e piazze del centro e della periferia. I fondi, assegnati attraverso un bando pubblicato dal Comune di Genova, circa due mesi fa, sono stati distribuiti questa mattina nel salone di rappresentanza dall’assessore al Commercio Paola Bordilli durante un’iniziativa che ha avuto tutto il sapore del “ringraziamento”.

I Civ hanno ricevuto, ciascuno, una piccola somma, sui 1500 euro al massimo in media, ma che è comunque un contributo importante visto che in passato da Tursi non sono mai arrivati soldi per questa partita. Una partita che, ai commercianti, costa complessivamente sui 220 mila euro (tra tutti i centri integrati di via).
 
“Abbiamo stanziato 30mila euro per ringraziare, anche in modo tangibile, gli operatori commerciali – dice Bordilli – Ie per sostenere, almeno in parte, le spese che hanno affrontato, la collaborazione con i Ccv si è dimostrato un atout vincente per ogni manifestazione che abbiamo organizzato finora e l’ultima in ordine di tempo è Euroflora”.
 
Alla cerimonia sono intervenuti Paolo Odone, presidente della Camera di Commercio di Genova e dell’Ascom – Confcommercio di Genova e Paolo Barbieri, vicedirettore di Confesercenti.
 
«Come associazione di categoria – ha commentato Odone – siamo molto soddisfatti, perché abbiamo scoperto che con l’impegno di tutti, soprattutto dei partecipanti ai Civ, si possono fare grandi cose. Siamo un motore straordinariamente capace di fare innovazione anche nel commercio e nel turismo».
E le entusiastiche parole di Paolo Barbieri hanno sottolineato che: «la cerimonia di oggi è un momento importante. E’ la prima volta che il Comune di Genova riconosce, attraverso un bando, lo sforzo che ogni anno i Civ fanno per vestire a festa la città nel periodo natalizio. Mai come quest’anno, poi, i consorzi hanno saputo rendere Genova viva e scintillante per augurare “buone feste” ai genovesi e ai tanti turisti nostri ospiti».
 
Hanno partecipato al bando e sono intervenuti alla cerimonia:
 
CIV Carlo Felice
CIV Il Giardino di Cesarea
CIV Nervi 2005
CIV Cosp S. Ponente
CIV Sarzano
CIV Borgo di Bolzaneto
CIV Lomellini
CIV s. Martino d’Albaro
CIV Molaxana
CIV S. Vincenzo
CIV Carmelo Leonardi
CIV Maddalena
CIV Prà
CIV XX Settembre
CIV Caprera
CIV IL Girasole Struppa
CIV Casana
Colombo Galata
Aggr. Imprese Via Luccoli
Aggr. Imprese P.zza Corvetto
Aggr. Imprese Manin e dintorni