Epic fail

La vendetta dell’ascensore di Villa Scassi: “Tu non mi inauguri e io mi rompo”. Il guasto durante la prova stampa

Ma il vicesindaco Balleari assicura: "Impianto funzionante, solo un contrattempo"

Genova. Sono stati 10 minuti di imbarazzo, costellati anche da qualche scossone, quelli che hanno vissuto i giornalisti genovesi che hanno partecipato, questa mattina, alla conferenza stampa di presentazione dei lavori dell’ascensore di Villa Scassi. Un incontro per fare il punto sui lavori, anche perché una terza inaugurazione sarebbe stata troppo, e per rassicurare i cittadini che, entro metà aprile, l’impianto riaprirà al pubblico.

Ma anche le macchine, a quanto pare, hanno un’anima sensibile è quella dell’ascensore di Villa Scassi sembra essere anche particolarmente suscettibile. Tanto che, una volta capito che non ci sarebbe stata la cerimonia inaugurale l’impianto ha deciso di fare i capricci, bloccandosi a metà della corsa. La cabina, infatti, appena iniziata la salita verso l’ospedale, il primo tratto è un tunnel in piano, ha deciso di bloccarsi e l’unica possibilità è stata quella di farla ritornare al punto di partenza, con qualche scossone e un’attesa di una decina di minuti per vicesindaco e giornalisti, che erano a bordo.

In realtà la spiegazione tecnica è quella di un eccesso di sicurezza che ha fatto scattare un sensore. “Oggi sembra ci sia stata una criticità legata al sistema di allarme – ha spiegato il vice sindaco, Stefano Balleari – che permette di fermare il mezzo in caso di problemi di sicurezza. Ma il problema è già stato risolto”. E, infatti, il secondo giro, quando ormai i giornalisti avevano abbandonato il campo, ha funzionato senza problemi, segno che la suscettibilità dell’impianto si era ormai placata.

Comunque questo piccolo contrattempo non pregiudica il percorso di ripristino dell’impianto che, se tutto andrà come previsto, sarà collaudato dalla commissione tecnica di USTIF, in arrivo da Roma, il 13 aprile. “La verifica dovrebbe essere confermata per il 13 o, al massimo, per il lunedì successivo – spiega Balleari -e l’impianto, sottoposto a tutte le prove necessarie negli ultimi 20 giorni, funziona perfettamente”.

leggi anche
  • Finalmente
    Sampierdarena, oggi riparte l’ascensore di Villa Scassi
  • Barzelletta
    Ascensore Villa Scassi fermo da un anno, a febbraio il verdetto dopo l’ennesimo collaudo
  • Non sembra vero
    Ascensore Villa Scassi verso la riapertura dopo due anni di stop: “Manca solo un verbale”
  • Incredibile
    Ascensore Villa Scassi, apertura a sorpresa: dopo due anni di stop è tornato in funzione