Foresta di conifere tagliata senza autorizzazioni nel parco dell'Aveto, una denuncia - Genova 24
Non si può

Foresta di conifere tagliata senza autorizzazioni nel parco dell’Aveto, una denuncia

A scoprirlo, i carabinieri forestale

Bruco, il degrado del fratello minore

Borzonasca. Taglio a raso di un bosco di conifere senza alcun rilascio di piante in bosco su una superficie di oltre 3000 metri quadri. Uno scempio che non è sfuggito ai carabinieri forestale della stazione di Santo Stefano d’Aveto.

Durante un controllo sulle alture di Borzonasca hanno accertato quanto provocato da un uomo di 43 anni, che è stato denunciato alla procura di Genova.

L’area è stata posta sotto sequestro. Il regolamento regionale ammette i tagli a raso su superfici al di sotto dei 2000 metri quadri, purché effettuati previa comunicazione all’ispettorato agrario della Regione Liguria, mentre per tutti gli altri interventi si rende necessaria l’autorizzazione paesaggistica.

Più informazioni