Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Euroflora, oltre 500 volontari vigileranno sulla sicurezza dei visitatori. Le dimensioni dell’assistenza

Presenti per tutta la durata della kermesse

Più informazioni su

Genova. Nell’ambito di Euroflora 2018 l’Ambulatorio mobile Asl3 sarà presente in Viale delle Palme a Nervi dalle ore 8.30 alle ore 19.30 nei giorni 21, 22, 25, 28, 29 aprile e 1, 5 e 6 maggio 2018. Nel camper – dove saranno presenti un medico e un infermiere – visitatori e turisti potranno trovare un punto ristoro con acqua e richiedere al personale sanitario informazioni e prestazioni di prima assistenza.

Ma la sicurezza dei visitatori sarà garantita anche dai 500 volontari Anpas. impegnati nel piano di assistenza dell’edizione 2018 di Euroflora. Non solo assistenza sanitaria, ma anche supporto alle persone in veste di volontari di Protezione Civile.

Il piano di assistenza sanitaria è stato messo a punto dal servizio 118 in collaborazione con Anpas. Prevede il coinvolgimento di 30 pubbliche assistenze Anpas Liguria che saranno suddivise quotidianamente in 4 postazioni con ambulanze e 6 squadre a piedi nell’area di svolgimento della manifestazione.

Complessivamente saranno 64 i mezzi di soccorso impiegati, 96 gli equipaggi a piedi, 1 ambulatorio mobile, 30 volontari impegnati per supporto logistico all’evento sotto il coordinamento della Protezione Civile del Comune di Genova, per tutta la durata della manifestazione, dal 21 aprile al 6 maggio.

Patrik Balza, responsabile dei servizi di assistenza e della protezione civile Anpas Liguria dichiara: “Un importante impegno che mette alla prova il Movimento delle Pubbliche Assistenze Anpas della Liguria su due fronti: quello dell’assistenza sanitaria e quello della protezione civile. Prova che affronteremo come sempre con il massimo della professionalità, pianificando ogni singolo dettaglio per essere pronti ad intervenire per qualsiasi necessità, coordinati dal personale sanitario e tecnico del servizio di emergenza territoriale 118. Ricordiamo infatti che tutti i nostri volontari sono soccorritori formati, che le nostre ambulanze sono fornite di ogni tipologia di apparecchiatura elettromedicale e presìdi, le squadre a piedi saranno inoltre dotate ciascuna di zaino per interventi di primo soccorso e di defibrillatore DAE”