Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella-Avellino, mister Aglietti: “Agiremo per cercare di ottenere il massimo” risultati

Si gioca alle ore 15 a Chiavari

Chiavari. Oggi alle ore 15, a Chiavari, si giocherà la partita tra Virtus Entella e Avellino, valevole per il 35° turno del campionato di Serie B.

La partita sarà arbitrata da Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta, assistito da Giovanni Baccini (Conegliano Veneto) e Francesco Fiore (Barletta); quarto ufficiale sarà Andrea Tursi (Valdarno).

L’allenatore biancoceleste, ieri, ha parlato dell’incontro che attende la sua squadra. “Entriamo nella fase finale in cui tutto si decide – dichiara Alfredo Aglietti -. Di solito le ultime sette o otto partite di campionato, l’ultimo mese e mezzo è quello decisivo e lo stiamo vedendo. C’è grande bagarre siamo in cima che in fondo e noi sappiamo che la partita di domani è importantissima. In quest’ultimo periodo, tolta la partita scorsa, abbiamo fatto anche bene a livello di prestazione. È normale che poi, oltre alle prestazioni, servono i punti. Domani, così come nelle prossime gare, varranno doppio, quindi dovremo affrontare la partita con la giusta concentrazione e la giusta cattiveria. C’è voglia da parte di tutti di tornare a giocare dopo una settimana un po’ difficile, un po’ pesante e domani è l’occasione migliore: arriva una partita difficile ma che sicuramente è alla nostra portata e dobbiamo cercare di sfruttarla, far valere il fattore campo”.

È stata una settimana in crescendo. All’inizio c’erano le scorie per la partita di Cesena, sicuramente mandarle via non è stato semplice perché quando perdi così non è un bene. Però è vero anche che in un campionato di Serie B, e in genere, delle prestazioni brutte, storte in cui non riesce niente capitano a tutti. Quindi abbiamo cercato di cancellarla; piano piano, a parte i primi giorni, abbiamo metabolizzato la sconfitta, poi è normale che le risposte le dovrà dare il campo domani, in un match che, se riuscissimo a portare a casa i 3 punti, ci riconsentirebbe di riagganciare il gruppetto. Sarà una bagarre fino alla fine: c’è da rimanere concentrati, sapere che si può sbagliare poco o niente e questo lo sappiamo, perché comunque per quel che riguarda la nostra classifica le possibilità di sbagliare sono ridotte a zero – conclude Aglietti -, però lo sappiamo e di conseguenza agiremo per cercare di ottenere il massimo“.