Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cna Fita: “Voci su gara limitata a 24 mesi stroncano progetto autoparco in aree ex-Ilva”

Genova. La Cna Fita di Genova ribadisce che le aree ex Ilva “erano e sono destinate alla realizzazione dell’Autoparco”. L’organizzazione ha sentito voci  dell’imminenza di una delibera del Comitato di gestione dell’ Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, secondo cui a Società per Cornigliano verrebbe consegnata la gestione delle aree “ex Ilva”, le quali sarebbero messe successivamente a gara per altri due anni.

L’Associazione degli autotrasportatori esprime “perplessità e preoccupazione in quanto con questa ennesima operazione si lascia di fatto l’area a chi attualmente la sta occupando: una gara come questa, limitata a 24 mesi di concessione è un indubbio vantaggio per chi vi è insediato come deposito di container, anche in termini di aggiudicazione della gara stessa che essendo così limitata nel tempo difficilmente potrà vedere altri concorrenti”.

“Questa è un’opera essenziale nell’interesse del porto e della città – afferma Stefano Filippini, presidente di Cna Fita Genova – una città che non può continuare a essere il parcheggio dei camion. I traffici del nostro Porto per fortuna stanno aumentando, sono oltre 5.000 i camion che quotidianamente sono al servizio della portualità, la realizzazione di questa opera è un’esigenza improrogabile e quindi è giunto il tempo di dire basta a questi giochi che pare abbiano ben altri obbiettivi”.