Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Boccadasse, ecco i nuovi cestini per i rifiuti. Partito il doppio svuotamento quotidiano

Accolta la richiesta di cittadini, Civ e Municipio

Più informazioni su

Genova. I dettagli, spesso, fanno la differenza. Ne sanno qualcosa a Boccadasse, che in questi giorni ha visto “recapitarsi” 16 nuovi cestini per i rifiuti, con tanto di doppio svuotamento giornaliero da parte di Amiu.

Tutto ciò grazie anche al pressing del Municipio e del Civ Boccadasse, che da qualche tempo si sta organizzando per sostenere la richiesta di valorizzazione del borgo come Patrimonio dell’Unesco: i nuovi cestini per la “rumenta” hanno un design rinnovato, con il simbolo di Genova e un pratico portacenere e spegni sigarette.

Soddisfazione anche per il Municipio VIII Medio-Levante: “Un bel lavoro di squadra svolto con la collaborazione dei presidenti del Civ Boccadasse, Pro Loco e Asd Vignocchi e delle associazioni del borgo – ha sottolineato Tiziana Notarnicola, assessore del Municipio con delega alla manutenzione del borgo di Boccadasse – grazie anche alla sensibilità del Direttore Generale di Amiu Tiziana Merlino e la disponibilità dell’assessore Matteo Campora”.

Oltre a questo gli operatori Amiu, dal 19 aprile, stanno effettuando due giri al giorno per svuotarli. Troppo volte, infatti, il borgo, frequentatissimo da genovesi e non, vedeva riempirsi di rifiuti per via della poca capienza dei cestini e anche per la grande produzione di rifiuti di chi in spiaggetta andava a godersi un gelato, una bottiglia, una pizza.

(foto di Tiziana Notarnicola)