Blitz in aeroporto, Carabinieri arrestano la “mente” di una gang di spacciatori - Genova 24
Operazione dominator

Blitz in aeroporto, Carabinieri arrestano la “mente” di una gang di spacciatori

Operazione Dominator, la conferenza stampa dei carabinieri

Genova. E’ stato arrestato ieri, a Genova, anche l’ultimo membro della banda sgominata dai carabinieri della compagnia di Albenga nell’ambito dell’operazione “Dominator”.

Ieri gli agenti della polizia di frontiera dell’aeroporto “Cristoforo Colombo” hanno arrestato un 30enne pluripregiudicato albanese sul quale pendeva ancora un ordine di custodia cautelare in carcere firmato dal Gip di Savona.

L’uomo, che è ritenuto essere la mente della banda che smerciava stupefacenti sul territorio di Albenga, è stato fermato appena sceso dall’aereo con il quale aveva raggiunto la città della Lanterna.

Tra le accuse contestate lo spaccio di droga e il riciclaggio: secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo avrebbe investito i proventi dell’attività di spaccio nell’acquisto di automobili che poi venivano esportate e vendute in Albania.

L’operazione “Dominator” è stata portata a termine a febbraio dai militari guidati dal maggiore Sergio Pizziconi e coordinati dal Pm Chiara Venturi. Il bilancio totale dell’operazione è di 14 arresti.

Nel corso delle indagini i carabinieri hanno accertato 20 cessioni di stupefacenti e documentato, tramite intercettazioni telefoniche, un totale di 200 transazioni. In tutto sono stati sequestrati un chilo di cocaina e 16 chili di hashish, oltre a 39.500 euro proventi dell’attività di spaccio.

Più informazioni