Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ballardini: “Bel segnale da chi ha giocato meno, ragazzi molto seri” risultati fotogallery

Il mister è soddisfatto per la prova di squadra ed evidenzia punti di forza e di debolezza su cui lavorare

Genova. “Chi sa giocare a calcio puoi metterlo anche in una posizione meno congeniale, ma avrai comunque una buona prestazione, oggi Medeiros è sempre stato nel gioco, ha fatto benissimo anche la fase difensiva, ma tutto ciò è frutto del grande impegno che ha messo negli allenamenti settimana dopo settimana, tornando in forma”. Davide Ballardini è visibilmente soddisfatto della prestazione del suo Genoa, dopo la vittoria casalinga contro il Cagliari e soprattutto rende merito a chi ha avuto meno spazio e si è impegnato seriamente durante gli allenamenti: “Questi ragazzi – dice il mister – oggi hanno giocato e mandato dei bei segnali anche in vista del derby, sono giocatori seri, di qualità e molto affidabili. Meritavano di giocare”.

Oggi il Genoa ha giocato come deve fare secondo Ballardini: “Ha delle caratteristiche precise e non le puoi cambiare, le devi esaltare, come? Con la squadra, la compattezza e l’equilibrio”, con la consapevolezza che non bisognava fare “passaggi da pressing, che ti fanno sbagliare, scoprirti e subire il contropiede, noi abbiamo difensori molto attenti, ma una caratteristica che non abbiamo è la velocità, perciò dobbiamo essere bravi a non concedere troppo”.

Altri tre punti “all’alba”: “È meno lunga ora, ma c’è ancora da fare, dipende soprattutto da noi, ci sono otto partite”.

Chi è tornato al sorriso è Isaac Cofie, tornato in campo dopo una lunga assenza: “Non è stato facile per me questo periodo, ma finalmente posso dire al mister che può contare su di me”. Il centrocampista sottolinea che il Genoa questa sera si è mosso come squadra: “Abbiamo capito cosa sbagliavamo, si è visto che siamo scesi in campo con fame e con la voglia di lottare anche su tutte le seconde palle. Siamo contenti”.