Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Badminton, Eunike ai Giochi Regionali Special Olympics foto

Gli atleti di Celle Ligure e di Genova Pegli saranno in gara a Gallarate

Celle Ligure. Atleti e partner dei gruppi Eunike di badminton unificato di Genova Pegli, nato grazie alla sinergia tra Unione Sportiva San Marziano, Cooperativa Omnibus, Ponente Insieme e la nostra associazione, e di Celle Ligure sono pronti alla trasferta di Gallarate, dove si svolgeranno tra il 27 e il 29 aprile i Giochi Regionali Special Olympics di 14 discipline. Ben 700 gli atleti coinvolti.

I componenti della delegazione parteciperanno sabato 28 e domenica 29 aprile a tutte le gare in programma per la disciplina del badminton, dai singoli ai doppi, dalle skills alle competizioni di Sport Unificato. Tutti avranno quindi modo, come in ogni evento Special Olympics, di dimostrare il proprio talento, indipendentemente dalle abilità tecniche sino ad ora acquisite, vivendo allo stesso tempo un’entusiasmante esperienza in autonomia.

Lo scorso anno alcuni dei nostri atleti avevano già preso parte ai Giochi Nazionali Special Olympics di badminton a La Spezia: dopo questa bella esperienza il passaparola ha fatto sì che il numero degli iscritti aumentasse velocemente, sia a Celle Ligure sia a Genova Pegli. Il risultato per noi di Eunike è che una grande soddisfazione è già arrivata prima ancora dell’inizio delle gare: nella disciplina del badminton il nostro team sarà infatti quello con il maggior numero di partecipanti” commenta Eleonora Ferrari, vicepresidente di Eunike e responsabile tecnico dell’associazione.

Faranno parte della delegazione gli atleti e partner Edoardo Cambiaggio, Gianluca Galati, Silvia Gallo, Marco Rubino Genovesi, Francesco Guastamacchia, Sara Misitano, Maria Elda Musio, Jacopo Sirello, Marco Spaggiari, Claudia Vincenzi, Valeria Vincenzi e Alberto Zavattaro, seguiti dai tecnici Eleonora Ferrari ed Elena Manzin.

Badminton Eunike a Celle

Dopo un anno di grande impegno in palestra sono sicura che le soddisfazioni dal punto di vista tecnico non mancheranno di sicuro, ma per me la gioia più grande è stata quella di vedere negli occhi dei nostri atleti e partner la felicità e l’emozione per la partenza. Poter vivere questi due giorni tutti insieme nel fantastico contesto di un evento Special Olympics sarà un’esperienza da ricordare” aggiunge l’allenatrice Elena Manzin.

Ci teniamo anche a ringraziare le aziende che ci stanno contattando per supportare la nostra attività. Le nuove divise tecniche che i partecipanti potranno sfoggiare ad esempio sono state acquistate grazie alla sponsorizzazione sportiva di Bruno oreficeria di Albisola e della ditta DataGest, che si occupa di progettazione e produzione di sistemi per la selezione di particolari plastici e metallici” conclude Marina Frumento, membro del consiglio direttivo di Eunike.

Chi volesse potrà seguire le gare sulla pagina Facebook Eunike. Per chiedere informazioni sui corsi e sulle prossime attività in programma si può invece visitare il sito www.eunikeasd.it o scrivere a info@eunikeasd.it.