Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arenzano, è una mina della Seconda Guerra Mondiale l’ordigno ritrovato sui fondali

Ritrovata dal sub Andrea Bada ad inizio aprile, arriva la conferma della Guardia Costiera

Genova. Il passato riemerge, anche quello “affondato”. Dopo oltre settant’anni dalle battaglie del secondo conflitto mondiale è stata scoperta nei fondali di Arenzano una mina di profondità ancora inesplosa.

A scoprire l’ordigno il sub Andrea Bada che nei giorni scorsi, durante un’immersione, si è imbattuto nella bomba: dopo aver segnalato la cosa, Bada ha accompagnato i sommozzatori della Guardia Costiera, che hanno quindi potuto procedere con il riconoscimento del modello.

A quanto pare, la mina contiene ancora un notevole quantitativo di esplosivo: nelle prossime settimane, quindi, tempo permettendo, la bomba sarà prelevata e fatta brillare.

(Foto di Andrea Bada)