Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

2000 chili di pesce sequestrati a un grossista genovese dalla Guardia costiera

Etichette non a norma, scatteranno indagini su tutta la filiera per evitare che il pescato non idoneo arrivi sulla tavola dei genovesi

Più informazioni su

Genova. Due tonnellate di prodotti ittici con etichettatura non conforme alla normativa europea in materia sono state sequestrate dalla Guardia costiera di Genova nel magazzino di un rivenditore all’ingrosso.

Questo l’esito di una serie di controlli effettuati dagli ispettori del Nucleo Ispettivo Pesca del Centro Controllo Area Pesca della Guardia costiera ai punti vendita e piattaforme di prodotti ittici cittadini, con l’obiettivo di verificare la corretta etichettatura e la tracciabilità dei prodotti ittici in vendita.

Il commerciante trasgressore dovrà pagare una multa di 1500 euro. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni per verificare l’esistenza di eventuali violazioni anche nella restante parte della catena commerciale nella quale potrebbero essere finiti i prodotti del lotto sequestrato, al fine di scongiurare l’arrivo, sulle tavole dei genovesi, di prodotti non idonei.