Salvati

Voltri, barca si rovescia davanti alla diga: 5 pescatori recuperati in mare

Uno di loro era riuscito a raggiungere a nuoto la diga e a urlare chiedendo aiuto

Genova. Salvati dalla Guardia costiera e dai vigili cel fuoco con un principio ipotermia dopo che la loro barca si era rovesciata dentro la diga di Voltri.E’ successo ieri sera a 5 pescatori.

L’allarme è stato lanciato da alcuni cittadini, che sentite delle grida d’aiuto provenire dal mare hanno chiamato la sala operativa della capitaneria di Porto, attivando le ricerche che hanno coinvolto guardia costiera e vigili del fuoco.

Quattro naufraghi sono stati individuati in acqua a circa 10 mt dalla diga, mentre il quinto uomo coinvolto nell’incidente è stato recuperato all’estremità presso il fanale del molo di levante del bacino di Prà. L’uomo aveva raggiunto a nuoto la diga e, gridando, aveva attirato l’attenzione dei segnalanti.

I cinque sono stati affidati alle cure del personale 118 per un principio di ipotermia
L’imbarcazione da diporto coinvolta è stata recuperata e ormeggiata in una banchina del Genova Marina Aeroporto.
Si ricorda che per le emergenze in mare è disponibile 24 ore su 24 il numero blu gratuito 1530 .

Più informazioni