Pallavolo femminile

Serie C: Serteco manda KO Volare, la Admo tiene il ritmorisultati

La sfida in vetta si semplifica: la Volare perde contro la capolista e lascia Admo e Serteco a giocarsi il primo posto del campionato di Serie C

Genova. Giornata numero diciotto per il campionato di pallavolo femminile di Serie C: le gerarchie in vetta iniziano a chiarirsi e una delle pretendenti rallenta.

La sfida di sabato sera a Genova Voltri tra Volare volley e Serteco volley school si è risolta a favore delle prime della serie: la Serteco si è imposta in tre set, lasciando a 45 punti in classifica le padrone di casa.

La Admo di Trabucco, affiancato in panchina da Davide Panchieri, ha invece tenuto il ritmo, rimanendo a due lunghezze dalla Serteco. A Marassi il Santa Sabina ha tenuto fino al 1-1, per poi lasciar spazio alle verdiblù.

Quarto posto per la Grafiche Amadeo Sanremo, che in casa ha avuto la meglio sulla Normac, sempre sul fondo della classifica: il team allenato da Andrea Barabino ha raccolto un solo punto e sette set. Quinta piazza, a due lunghezze dalla quarta, per la Tigullio volley project, che domenica pomeriggio a La Spezia ha travolto in tre set la Fanball.

La classifica della Serie C vede quindi tre team in equilibrio a 29 punti: sono la Maurina Strescina, il Santa Sabina e la CH4 Albenga.
La prestazione da segnalare del weekend è proprio quella di Albenga: le ragazze di Valentina Pezzillo hanno vinto in casa contro la Volley pepe nero Spezia, un 3-0 importante per la classifica. KO, invece, la Maurina Strescino: le imperiesi di Roberto Gavi hanno ceduto un po’ a sorpresa contro l’Albaro Levante.

Vittoria casalinga anche per la Gabbiano volley Andora: 3-1 nella sfida con la Virtus Sestri, la cui corsa per agganciare il gruppo a 29 punti si ferma, mentre in classifica si avvicina proprio la Gabbiano.