Volevano macellarlo

San Martino, vogliono prendere la carcassa di un cinghiale investito per mangiarlo: bloccati dai carabinieri

Protagonisti tre migranti. E' successo vicino all'ospedale

Genova. Tre migranti hanno cercato di impadronirsi della carcassa di un cinghiale morto dopo essere stato investito da un’auto. E’ successo ieri mattina davanti all’ospedale San Martino, nei pressi di un centro di accoglienza per richiedenti asilo.

I migranti volevano impossessarsi della carcassa per macellarla e poi mangiarne la carne. Sono stati bloccati dai carabinieri della forestale.

I militari sono stati avvertiti di quanto stava accadendo da alcuni cittadini che hanno visto i tre stranieri trascinare l’ungulato lungo un marciapiede. Il cinghiale è stato poi affidato alla ditta che svolge per il Comune il recupero di carcasse di animali in ambito urbano.

Più informazioni