Gli eletti

Roberto Bagnasco: “Sono felicissimo, grazie a Toti e Bucci. Ora ci vuole San Mattarella”

"E' stata la vittoria del metodo Liguria, quando si è uniti si ottengono grossi risultati"

Rapallo. “Sono felicissimo per il mio risultato personale. Ora l’Italia ha bisogno di San Matterella, il presidente della Repubblica è un uomo di grande equilibrio e capacità, abbiam bisogno di un governo che abbia le idee molto chiare, ho grande timore dei pasticci. Se non c’è questa possibilità, mi spiace dirlo perché sono stato appena eletto, allora ci sarà il rischio di andare nuovamente alle urne”.

Così Roberto Bagnasco, eletto nel collegio uninominale 5, quello che va da Genova a Rapallo, candidato di Forza Italia e di tutto il centrodestra nel nostro collegio, per la Camera dei Deputati. Farmacista, ex sindaco di Rapallo, coordinatore di Forza Italia, è il padre di Carlo, attuale sindaco di Rapallo (nella foto papà Bagnasco e figlio festeggiano insieme)

“E’ stata una vittoria della colazione di centrodestra, di un sistema Liguria, di un metodo Liguria che ha dato grossi risultati in passato e li ha dati anche in questa occasione – aggiunge Bagnasco – Quando si lavora uniti si vince. Grande merito va al presidente della Regione Giovanni Toti e al sindaco di Genova Marco Bucci chje in questa campagna elettorale hanno dato un grosso contributo”.