La sentenza

Rapinò tre giovani con un coltello alla fermata del bus: condannato a meno di 4 anni

Il 24enne, già recluso nel carcere di Marassi, è stato processato in abbreviato

Genova. Aveva rapinato tre giovani alla fermata del bus minacciandoli con un coltello a serramanico.

“Datemi tutto quello che avete” aveva urlato alle sue vittime puntando l’arma e impedendo a uno dei tre di salire sul bus. Si era fatto aprire i portafogli e dare il contenuto: pochi spiccioli per due delle tre vittime, 50 euro per la terza. Era fuggito ma era stato individuato a arrestato dai carabinieri. Protagonista M. L. P., 24 anni, con diversi precedenti specifici. I fatti risalgono al 21 ottobre scorso.

Il giovane, che si trova tutt’ora recluso in carcere a Marassi, è stato condannato questa mattina in abbreviato a 3 anni e 8 mesi. Il sostituto procuratore Federico Manotti aveva chiesto 5 anni

Più informazioni