A1 femminile

Rapallo espugna Cosenza: ora la final six è una certezzarisultati

Luca Antonucci: "Un importantissimo obiettivo raggiunto"

Rapallo. Colpaccio del Rapallo Pallanuoto, che espugna il campo del Cosenza e torna a casa con 3 punti pesantissimi che significano ingresso matematico nella final six scudetto. Le gialloblù hanno avuto la meglio sulle cosentine per 5 a 8 nel match giocato questo pomeriggio.

Una partita che sembrava aver preso una direzione diversa, con le padrone di casa a condurre 4-2 al termine del secondo tempo. C’è voluta tutta la grinta e la determinazione del Rapallo per tornare in partita e ribaltare la situazione: al cambio campo, le reti di Genee, Gragnolati e Zanetta (a cui si frappone il gol di Di Claudio) rimettono in discussione il match con il terzo tempo che si chiude sul 5-5.

Nella quarta frazione di gioco le gialloblù mettono la freccia e Marcialis, Zanetta e Gragnolati (tutti gol in superiorità numerica) archiviano la pratica: la sirena sigilla il 5-8, il Rapallo entra nei playoff scudetto.

“L’aspetto più positivo della partita, al di là del risultato, è la lucidità con cui le ragazze hanno saputo gestire il momento critico, nel secondo tempo, quando eravamo sotto 4-1 – commenta il tecnico Luca Antonucci –. In altre occasioni siamo riuscite a ribaltare la situazione, questa volta sì ed è segno di maturità, di un lavoro che sta dando i suoi frutti. Certo, lavoro da fare ne abbiamo ancora molto: l’approccio alla partita non è stato dei migliori, siamo entrate in acqua poco concentrate, soprattutto in fase offensiva e abbiamo tirato fuori tutte le nostre potenzialità sia in attacco che in difesa solo dal terzo tempo in poi come dimostrano i parziali 1-3 e 0-3”.

“Bisogna certamente avere più continuità per tutto il match se si vuole ottenere il miglior piazzamento alla fine della regular season per una griglia più agevole nelle finali – prosegue -. Per ora, godiamoci questo ingresso nei playoff che, alla luce dell’esito della scorsa stagione e della giovanissima età media della squadra, è già un importantissimo obiettivo raggiunto. Per questo, faccio i complimenti a tutte le ragazze”.

Il tabellino:
Cosenza Pallanuoto – Rapallo Pallanuoto 5-8
(Parziali: 2-1, 2-1, 1-3, 0-3)
Cosenza Pallanuoto: Gorlero, Citino 1, Gallo, De Mari, Motta 1, Nisticò, Kuzina 1, Nicolai, Di Claudio 1, Presta, Motta 1, De Cuia, Sena. All. Capanna.
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta 2, Gragnolati 3, Avegno, Marcialis 1, Sessarego, Antonucci, Giustini, Van Der Graaf 1, Cuzzupè, Genee 1, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci.
Arbitri: Calabro e Pascucci.
Note. Marcialis uscita per limite di falli nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Cosenza 2 su 8, Rapallo 6 su 9.

leggi anche
  • A1 femminile
    Rapallo in trasferta a Cosenza, Laura Van der Graaf: “Partita cruciale per l’ingresso in final six”