Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piazza Matteotti e il parcheggio “Santo”. L’invasione delle auto per la messa crismale fotogallery

San Lorenzo ha fatto un altro miracolo: il Paradiso non ha parchimetri

Genova.Parcheggiare in centro è impossibile? No, basta avere fede. Questa mattina Piazza Matteotti è stata completamente invasa dalle auto dei fedeli diretti alla messa del Giovedì Santo. Dehors e turisti costretti tra lamiere e tubi di scappamento. E Isole Azzurre “mute”.

Un altro miracolo di San Lorenzo, quindi: sulle macchine parcheggiate si trovava il tagliando dell’autorizzazione (senza nomi o riferimenti a targhe e cose varie) rilasciato dalla Arcidiocesi di Genova, nel quale veniva ricordato l’appuntamento della messa crismale. Una messa particolarmente lunga, evidentemente, visto che alle 13.00 la piazza era ancora occupata dalle auto, nonostante l’inizio della celebrazione fosse alle 9,30.

Questa eccezionale “transustanziazione” della piazza ha inoltre “evangelizzato” altri automobilisti: diverse le macchine “laiche” mescolate tra quelle dei fedeli, che hanno approfittato della confusione e della mancanza di “pubblicani” per mettere le quattro ruote sulle sacre pietre.

Insomma, se prossimamente sarete in centro, vagando alla ricerca disperata di un posto libero, rivolgete le vostre preghiere a “San Bagnasco”, il protettore dei parcheggi.