Seconda categoria girone d

Il Mariscotti ringrazia il maltempo e allunga in vettarisultati

Giornata contraddistinta dai tanti rinvii. Solo tre partite si sono giocate regolarmente fra le quali quella della capolista che torna a +5 sulla Rossiglionese, fermata dal maltempo. Vincono anche Anpi Casassa e Atletico Quarto

In Seconda categoria, Girone D, per la prima volta sono state più le gare non giocate che quelle che si sono regolarmente tenute. Rinviate infatti Mele – Campi, Rossiglionese – Pontecarrega, Mura Angeli – Masone e Casellese – Olimpia. Inevitabile quindi che la classifica risenta di un momento complicato per il calendario di questa categoria che ha visto comunque scendere in campo la capolista Mariscotti, vittoriosa contro la Don Bosco e che si conferma alla guida del torneo.

I biancorossoblù iniziano alla grande la gara passando immediatamente in vantaggio con Renna che pennella un tiro imprendibile. Al 10° raddoppia Ercolani dal limite dell’area e al 35° ancora Renna fa 0-3 che consente al Mariscotti di guidare la gara con autorevolezze. Al 43° Scaduto accorcia le distanze ridando speranza ai padroni di casa che rientrano in campo dopo l’intervallo molto determinati e si rifanno sotto con il gol di Bellotti che fa 2-3 grazie a un bel diagonale. Seconda parte di gara che i salesiani giocano all’attacco e sfiorano il colpo del pareggio. Il Mariscotti, però tiene e si prende i tre punti.

Vince anche l’Anpi Casassa anch’essa in trasferta con la Bolzanetese. I biancorossi passano in vantaggio al 16° con Vio e beneficiano nel secondo tempo dell’uomo in più per l’espulsione di Romeo. A tenere in gara la Bolzanetese ci pensa un autogol di Rizzo al 60°, ma due minuti dopo Incandela riporta immediatamente in vantaggio l’Anpi. Al 75° la Bolzanetese resta in 9 per l’espulsione di Defilla, ma dieci minuti dopo arriva un incredibile pareggio con un colpo di testa di Giacobone.  Finale che l’Anpi gioca all’attacco e ottiene la vittoria poi con Incadela e Mangiapane che trovano i gol del definitivo 2-4, ma la Bolzanetese non demerita anche in doppia inferiorità. Anpi che si avvicina a -1 dalla Rossiglionese, in attesa che i bianconeri recuperino.

Nella terza e ultima gara “superstite” di giornata, l’Atletico Quarto ha vinto il derby fra gialloblù contro un Carignano che patisce un momento di flessione dopo un buon periodo di forma. Decide la gara una rete di Villa al 70° che fa allungare il distacco dell’Atletico rispetto al Carignano che in questo momento rischierebbe di non giocare i playoff.