Naso all'insu

Lavori ‘aerei’ sul grattacielo di Piccapietra: 110 metri per il braccio della gru

Via XII ottobre chiusa fino a questa sera

Genova. Lavori ‘aerei’ e spettacolari questa mattina sul grattacielo di Piccapietra. Se ne saranno accorti tutti i genovesi da ieri sera hanno trovato via XII Ottobre chiusa al traffico, con la strada occupata da una gigantesca gru di Vernazza.

“Stiamo montando 3 pompe di calore da 6500 kg cadauna su un impalcato di acciaio di nuova costruzione – spiega Stefano Camissasso, dell’omonimo studio di ingegneria strutturale – il tetto è a 70 m di altezza sopra via XII Ottobre e lo sbraccio della semovente è di 110 m”. I lavori dovrebbero terminare nel pomeriggio per liberare la strada entro la serata.

Lungo l’elenco delle aziende che lavorano a questa ‘vistosa’ operazione: Habitaria s.r.l., per le strutture in acciaio: IVE.CAL s.r.l, Monitoraggi strutturali: Edilcontrol s.r.l., direzione lavori generali, Consult Engineering Geom. Paolo Zampredi, Direzione Lavori Strutture ingegner Stefano Camisasso, Progetto Strutturale Studio Aldo Signorelli.

Più informazioni