Cronoprogramma

Incidente mortale a Multedo, entro il 15 maggio il Comune di Genova cambierà la viabilità

Uffici tecnici al lavoro dopo che, proprio alcuni giorni fa, i comitati di cittadini avevano sottolineato la pericolosità della zona

Genova. Cordoglio ai familiari della vittima, e poi un annuncio che, certo, oggi suona quasi beffardo, ma che potrebbe potrebbe evitare altri incidenti simili in futuro. E’ quanto espresso dal Comune di Genova in merito al tragico incidente stradale avvenuto ieri sera in via dei Reggio, a Multedo, in cui è rimasto coinvolto l’88enne Salvatore Ferraro.

L’amministrazione, in un comunicato stampa, precisa che sono in corso da parte della polizia locale tutte le verifiche necessarie ad accertare l’esatta dinamica di quanto verificatosi e di consentire successivamente l’individuazione di eventuali responsabilità da parte degli organi preposti.

Non solo. L’obbiettivo del Comune è rendere quella strada meno pericolosa per pedoni e vetture. Una settimana fa, precisamente mercoledì 7 marzo, il sindaco Marco Bucci e il vicesindaco con delega alla Mobilità Stefano Balleari avevano ricevuto a Palazzo Tursi un comitato di cittadini residenti a Multedo. Tra le molteplici problematiche esposte, è stata affrontata proprio la necessità di provvedere a una generale risistemazione della viabilità proprio in via dei Reggio.

Nel corso dell’incontro – a cui era presente anche un tecnico della Mobilità del Comune di Genova – è stato proposto lo spostamento di circa 20 metri verso mare dell’attraversamento pedonale, attualmente posto in prossimità del casello autostradale, e la possibilità di una sua semaforizzazione. Sulla proposta si è espresso favorevolmente anche il presidente del Municipio Ponente Claudio Chiarotti.

Giovedì scorso, 8 marzo, gli uffici del Comune hanno quindi iniziato a lavorare su questa ipotesi, da inserire in una più generale riorganizzazione dell’uscita del casello autostradale da attuare e verificare insieme a società autostrade con il seguente cronoprogramma: predisposizione – entro il 31 marzo – del progetto dell’impianto comprensivo di: posizione delle paline ed eventuali pali a sbraccio, percorsi dei cavidotti in relazione al posizionamento dell’allaccio elettrico, collocazione dei CODICI LOGES per le persone diversamente abili; invio del progetto al Municipio per il parere di competenza e alla Polizia Municipale per valutazioni e ricezione delle stesse, entro il 15 aprile; ordine di lavoro ad Aster e di inizio lavori entro il 15 maggio.

leggi anche
  • L'appello
    Incidente Pegli, i cittadini insorgono: “Basta camion in città”. La denuncia del cartello fantasma
  • Viabilità
    Pegli, due incidenti nel pomeriggio. Morto uomo investito da camion in via Multedo
  • Rabbia
    Investimento mortale a Multedo, il comitato di quartiere: “Ora basta, qualcuno si assuma responsabilità”
  • In strada
    Multedo, dopo l’investimento mortale protesta degli abitanti in via Dei Reggio
  • Viabilità
    Incidente mortale a Multedo, nuova protesta dei residenti in via Dei Reggio